martedì 3 novembre 2015

Megastruttura a base di cerchi


Gli architetti cileni Mauricio Pezo e Sofia von Ellrichshausen hanno presentato ad una mostra che si sta tenendo in Repubblica Ceca, il loro concept per una megastruttura composta da 100 cerchi.
I due architetti hanno lavorato insieme agli studenti del Technical University di Liberec sul progetto chiamato Infinite Motive, che immaginava strutture architettoniche composte esclusivamente da cerchi di varia grandezza.
Secondo i progettisti lo scopo di questo progetto è quello di investigare sulla capacità di creare architettura sperimentale ripetendo singoli elementi geometrici, in questo caso il cerchio.
I due sono partiti da una serie di disegni preparatori con configurazioni che variavano da 10 a 100 cerchi; in seguito hanno realizzato un modello in cartone che è diventato elemento centrale della mostra.
La distribuzione randomica degli elementi ed il loro variare di grandezza ha creato una serie di vani di forma e dimensioni diverse ma tutte basate sulle possibili combinazioni di cerchi.
Per trasformare quella che poteva essere una scultura minimalista, in un prototipo di architettura sono state inserite le porte per connettere i vari ambienti e le persone in scala.
L'aspetto più interessante deriva dalle fotografie dell'opera, ad una prima impressione potrebbe sembrare un'installazione temporanea all'interno di un ampio spazio inutilizzato; solamente guardando le immagini più ampie si capisce che quello che abbiamo di fronte è un modello in scala.
L'esperienza è sicuramente riuscita e il risultato finale è degno di nota oltre che un ottimo spunto di riflessione sull'architettura realizzata partendo da forme geometriche basilari.









Nessun commento: