mercoledì 27 maggio 2015

Nuovo Stadio di Bordeaux


Nel 2011 avevamo annunciato il progetto realizzato da Herzog & De Meuron per il nuovo stadio di Bordeaux, oggi a distanza di quattro anni possiamo vedere l'opera realizzata.
Questa nuova struttura appare luminosa, aperta ed elegante soprattutto se paragonata ad architetture similari per dimensioni e funzione; la sua purezza e chiarezza geometrica sottolinea il senso di monumentalità dello stadio.
Le grandi scalinate che caratterizzano i prospetti dello stadio rendono meno netto il confine tra spazio esterno ed interno, questo effetto viene amplificato dalla fitta selva di pilastri circolari che il visitatore incontro entrando nella struttura sportiva.
Lo stadio è stato costruito in un area molto aperta e pianeggiante prossima al Centro Espositivo di Bordeaux e quindi il rapporto con il contesto diventa fondamentale, considerando anche che lo stadio risulta visibile da molto distante.
La struttura può ospitare 42.000 spettatori e grazie alla sua geometria ogni posto gode di una visuale ottimale, lo stadio è pensato principalmente per le partite di calcio e rugby ma è stato concepito per poter organizzare anche eventi e concerti.
Il tetto si configura come un elemento unico che accoglie sotto di sé tutta la struttura ed unifica l'architettura andando a segnare il limite netto dello spazio costruito. Il prospetto dello stadio così richiama quello di un tempio greco con i tre elementi fondanti ben caratterizzati, il basamento, le colonne ed il tetto. Il colore bianco sottolinea ulteriormente questo parallelismo, volendo quasi evocare la sacralità dello sport e il valore dello stadio come tempio dell'esercizio fisico.









Nessun commento: