giovedì 3 luglio 2014

La casa della settimana: House for trees


Le case sono abitualmente pensate per gli esseri umani, ma in questa circostanza i veri inquilini sono gli alberi, tanto è vero che questa residenza viene chiamata dagli stessi architetti House for trees.
Il progetto dello studio Vo Trong Nghia Architects è stato realizzato a Ho Chi Minh, in Vietnam, dove la crescita della popolazione ed il continuo fenomeno di inurbamento hanno portato ad una saturazione degli spazi urbani, questo ha portato ad avere solo lo 0,25% del centro della città destinato ad aree verdi. House for trees vuole quindi ribaltare queste premesse portando il verde all'interno della città e all'interno delle case; questo prototipo a basso costo (156.000 dollari il budget complessivo) si basa su cinque elementi scatolari, affiancati tra loro che diventano grandi "vasi" per accogliere gli alberi in copertura.
La casa si va ad inserire in uno spazio interstiziale tra gli altri edifici dell'isolato, ed a sua volta crea un cortile centrale che diventa una vera e propria estensione dello spazio interno che può essere vissuto nella più totale privacy. I volumi sono connessi tra loro a più livelli e si crea quindi un interessante sistema di collegamenti ed affacci sulle varie corti del giardino.
Le facciate dei volumi sono realizzate in cemento su casseforma di bambù, mentre l'interno è rivestito di mattoni, i materiali poveri hanno permesso di mantenere contenuti i costi di costruzioni totali, riuscendo comunque ad ottenere un risultato finale di una buona qualità architettonica.












3 commenti:

Veronica Marcelletti ha detto...

molto interessante ma leggete anche qui http://architetturafengshuito.blogspot.it/

Veronica Marcelletti ha detto...

Molto interessante, ma proporrei anche questo http://architetturafengshuito.blogspot.it/2013/04/unarchitettura-nido.html

Veronica Marcelletti ha detto...

Molto interessante, ma proporrei anche questo http://architetturafengshuito.blogspot.it/2013/04/unarchitettura-nido.html