mercoledì 16 luglio 2014

Casa Futebol


Il tema del riutilizzo delle strutture delle grandi manifestazioni sportive è uno degli argomenti più discussi negli ultimi anni, soprattutto dopo le Olimpiadi di Atene del 2004 che hanno lasciato dei risultati disastrosi da questo punto di vista.
Subito dopo la conclusione del Mondiale di calcio brasiliano la coppia di architetti Axel de Stampa e Sylvain Macaux hanno presentato il progetto Casa Futebol che prevede di riutilizzare gli stadi di calcio come stuttura sulla quale inserire delle residenze. 
Il progetto ha analizzato ogni stadio coinvolto nella manifestazione ed è andato ad inserire blocchi residenziali di circa 100 metriquadrati, che sommandosi tra di loro formano dei veri complessi residenziali.
Questo lavoro si svolge nel contesto del progetto 1week1project lanciato nel 2013 dai due architetti, che si propone di presentare un progetto di architettura spontanea ogni settimana; in questo caso solo la sovrastruttura si configura come aggiunta spontanea ad una struttura già esistente.
I vari elementi abitativi, accostati tra di loro riportano ad una scala umana quelli che oggi sono impianti monumentali e fuori dalla scala della città.







2 commenti:

Veronica Marcelletti ha detto...

Molto interessante ma proporrei anche questo http://architetturafengshuito.blogspot.it/

Veronica Marcelletti ha detto...

Complimenti, gran bell'articolo. Suggerirei anche questo http://architetturafengshuito.blogspot.it/2013/04/unarchitettura-nido.html