mercoledì 21 maggio 2014

Bosco Verticale - seconda parte


Sono ormai prossimi alla conclusione i due grattacieli del progetto Bosco Verticale realizzato dallo studio Boeri nel quartiere Isola di Milano.
Ero andato a visitare il cantiere durante il Salone del Mobile dello scorso aprile, ma erano ancora pochi gli alberi che erano stati piantati sulle terrazze dei due edifici e la primavera ancora non era del tutto sbocciata; oggi, come si può vedere da queste recenti immagini, il verde delle piante sta decisamente prendendo il predominio delle facciate.
Una volta definitivamente completato vi sarà un numero di alberi equivalente a quelli contenuti in un ettaro di bosco, questi sono accompagnati anche da cespugli e altre piante floreali; i diversi tipi di vegetazione diventeranno un habitat urbano per uccelli ed insetti, creando così una micro-clima diverso dal resto della città. Inoltre la vegetazione assorbirà l'inquinamento prodotto, aiutando il processo di purificazione dell'aria.
Oltre alle questioni ecologiche mi preme sottolineare la qualità architettonica che sta emergendo nelle fasi finali di questa realizzazione, i due grattacieli si mettono in mostra senza appesantire lo skyline circostante. I balconi con la loro forte orizzontalità spezzano il rapporto principalmente verticale degli edifici ed inoltre staccano anche da un punto di vista cromatico con le pareti esterne dei grattacieli.
L'ultimo banco di prova sarà la stagione invernale, quando gli alberi si spoglieranno del manto verde che oggi li contraddistingue.










Nessun commento: