mercoledì 16 aprile 2014

Oblì


Quando vedo degli utensili per la cucina, più o meno di design, il mio primo pensiero è quello di comprarli immediatamente, sia perché cucinare è una cosa che mi piace molto, sia perché ogni preparazione ha spesso bisogno di strumenti specifici. Il secondo pensiero che mi attraversa è "dove lo metto quando non lo uso?" e quindi spesso questi rimangano nel negozio; con Oblì non avrei sicuramente questo problema.
Questo progetto nasce durante un workshop universitario con Sovrappensiero Design Studio, Oblì è stato sviluppato da tre giovani designer: Kun, Imma e Davide, che hanno voluto disegnare un oggetto che parte da un elemento bidimensionale, definendo poi due prodotti da un unico foglio circolare plastico: un dosatore per il riso e un separatore per tuorlo e albume. Sono utensili per la cucina che non si usano tutti i giorni e allora, se non servono, restano piatti e possono essere messi praticamente ovunque.
Il dosatore per il riso rispecchia la filosofia cinese: in cucina non serve la precisione matematica della misurazione degli ingredienti, l’importante è la giusta proporzione tra le parti. Il dosatore Oblì permette di determinare la giusta quantità di riso per il numero di porzioni, sfruttando i diversi volumi conici ottenibili in base all'apertura scelta. Il Separatore del tuorlo e dell'albume invece presenta una sola possibilità di trasformazione, e una volta piegato e chiuso, è pronto per essere utilizzato.
Oblì è attualmente sulla piattaforma di crowfounding Eppala e sta cercando un finanziamento  per poter mettere sul mercato il prodotto.










Nessun commento: