mercoledì 23 aprile 2014

320° Licht



URBANSCREEN è ormai una realtà consolidata quando parliamo di installazioni luminose in architettura e già nelle nostre pagine abbiamo fatto vedere alcuni loro lavori.
Lo studio di Brema in questo caso ha realizzato la sua opera all'interno di un vecchio gazometro, 320° Licht sfrutta tutta l'altezza della struttura per realizzare uno spettacolo di luci e suoni sponsorizzato da Epson. L'installazione ha sincronizzato 21 proiettori che realizzano così una proiezione di una ventina di minuti che si ripete ciclicamente.









Nessun commento: