martedì 4 marzo 2014

Light Object



L'illuminazione di interni è uno di quei campi dove sembra che ogni idea sia già stata realizzata, ma dove invece periodicamente spunta una nuova soluzione tanto semplice quanto ingegnosa. 
E' questo il caso di Light Object, un mezzo cubo formato da strati di acciaio di 1,5 mm di spessore giuntati tra di loro e realizzati in tre diverse colorazioni, nero, grigio e bianco.
La sorgente luminosa è posta nel vertice del cubo, questo e la sua geometria permettono di variare la tipologia di illuminazione semplicemente girando la lampada. Light Object infatti può funzionare sia come lampada da tavole che nella versione appesa alla parete.
Il designer olandese Wesley Dudok ha volutamente eliminato il colore per far esaltare la luce calda della lampada e come questa emerge dalla stessa.









Nessun commento: