martedì 10 dicembre 2013

Lampada RGB


Il designer russo Taras Sgibnev ha sviluppato una lampada interattiva che unendo rosso, verde e blu riesce a modificare la propria emissione luminosa creando un ampio spettro di colori.
Il processo utilizzato è del tutto simile a quello della conversione digitale del colore, ogni gradazione è data dall'unione in varie quantità del rosso, verde e blu (RGB); tre siringhe sospese sotto la lampada sono connesse al corpo centrale attraverso tubi trasparenti dove l'utente può letteralmente vedere l'inchiostro entrare ed uscire dalla lampada.
I tre tubi sono connessi ad un microprocessore Arduino che controlla l'immissione di colore e permette di cambiare gradualmente le tonalità della lampada. L'interattività e l'immediatezza visiva della lampada sono di grande impatto come potete vedere nel video sopra.










Nessun commento: