giovedì 14 novembre 2013

Le lampade di Freyja Sewell


La designer Freyja Sewell, con studio a Londra, ha realizzato tre bellissime lampade, tanto semplici quanto d'impatto, dove il colore e la luce sono al centro del processo creativo.
La prima creazione si chiama HUSH SHADE e nasce dagli scarti del feltro utilizzato dalla designer per una seduta, qui il bulbo della lampadina viene parzialmente coperto dal tessuto che permette di indirizzare e modulare la luce. Il rosso del filo elettrico di collegamento è poi ripreso dalla cucitura che chiude la forma della lampada.
Il feltro viene utilizzato anche per HAVEN la seconda lampada, questa utilizza lo stesso linguaggio stilistico della precedente ma è pensata per un punto luce centrale, sopra un tavolo ad esempio. 
La terza ed ultima lampada è la DITTO, questa è composta da uno specchio ramato, un specchio unidirezionale, la lampadina ed un asta di legno. Il bulbo della lampadina, Sewell ha sempre utilizzato le bellissime lampadine Plumen, viene riflesso dalle doppie superfici specchianti andando così a moltiplicare la sorgente luminosa. L'asta di legno permette di decidere se ottenere una lampada da tavolo o una pendente.












Nessun commento: