mercoledì 27 novembre 2013

La casa della settimana: Loft a Bruxelles


Un vecchio edificio industriale a Bruxelles è stato riconvertito ad abitazione dallo studio belga adn Architectures annullando il colore interno ed esaltando il cemento armato della struttura preesistente.
L'ambiente una volta svuotato completamente si presentava come un parallelepipedo con due fronti totalmente ciechi e due fronti finestrati; il volume è stato suddiviso grazie a due elementi verticali che raccolgono al proprio interno i servizi igenici e al piano di sopra gli spazi più intimi come la camera e lo studio. 
Le scale che collegano il piano terra al primo sono tanto essenziali quanto belle, infatti sono composte esclusivamente da una lamiera metallica ripiegata su se stessa, così da creare le alzate e le pedate della rampa.
Il lato lungo cieco è stato attrezzato con una armadiatura a tutta altezza che riprende come colore e finitura le due strutture verticali, è stato infatti usato il metallo come materiale e questo, attraverso una foratura più o meno fitta, riesce a far passare luce ed aria negli ambienti al primo piano.
I due volumi verticali riescono così a dividere gli ambienti al piano terra, creando lo spazio della cucina, quello della sala da pranzo ed infine quello del soggiorno.
La cura nel dettaglio, sia nelle strutture che negli arredi ha premesso di creare un'ambiente semplice e lineare anche se forse troppo asettico; le immagini sono sempre diurne, ma spero vivamente che l'illuminazione dia un maggior tocco di calore agli ambienti.












Nessun commento: