venerdì 10 maggio 2013

Golden State Warriors Arena


Snohetta e AECOM hanno presentato nei giorni scorsi il progetto per il nuovo palazzetto per la squadra dell'NBA dei Golden State Warriors che sorgerà sul lungomare di San Francisco.
I due studi sono attualmente già impegnati in altri edifici a carattere sportivo e di intrattenimento, infatti AECOM sta progettando il masterplan per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016, mentre Snohetta sta lavorando sull'Opera House di Busan in Corea del Sud.
Il nuovo centro sportivo andrà a sostituire l'attuale Oracle Arena e dovrà essere pronto per la stagione sportiva 2017-18, i suoi spazi ospiteranno inoltre concerti ed eventi culturali di vari natura. 
L'edificio si sviluppa su una pianta a base circolare con ampie parti trasparenti sulla facciata per permettere dall'esterno di percepire la vitalità interna del palazzetto; un ulteriore fascia finestrata superiore permette di traguardare dall'interno il Bay Bridge situato lì vicino. La copertura sarà dotata di luci al LED per poter proiettare immagini e filmati direttamente dall'edificio.
La costruzione impiegherà circa tre anni di lavori per un budget di spesa di 100 milioni di dollari, comprensivi anche del risanamento del molo sul quale sorgerà












Nessun commento: