martedì 23 aprile 2013

Museo Marittimo Nazionale Cinese


Quella che vedete in queste immagini è una delle proposte progettuali per il concorso del nuovo Museo Marittimo Nazionale Cinese che sorgerà a Tianjin, nel nord del paese.
Il progetto realizzato dallo studio Holm Architecture Office e AI vuole unire al proprio interno tutti gli aspetti del mondo marino ed infatti racchiude strutture diverse come un acquario, un centro d'istruzione per la navigazione e gli spazi espositivi veri e propri, celebrando così il rapporto della Cina col mare in ogni epoca.
Il sito è posto, ovviamente, vicino all'acqua e crea un'esposizione divisa tra la terra ferma e le barche ormeggiate; l'idea progettuale è quella di racchiudere tutto l'edificio sotto una grande vela che serva come copertura ma anche per unificare visivamente le componenti del Museo.
Questa grande copertura forata in più punti, per garantire una visuale sul cielo ed facilitare l'areazione naturale, avvolge numerosi volumi in legno che richiamano le costruzioni tipiche dei villaggi di pescatori locali. Ogni volume espositivo è connesso da un percorso interno che crea un itinerario museale studiato nel dettaglio, il visitatore ha sempre comunque l'opportunità di muoversi tra interno ed esterno per poter così interagire con le imbarcazioni poste in acqua.













Nessun commento: