mercoledì 27 marzo 2013

Urban Townhouse


La casa che vediamo questa settimana si trova a New York ed è stata progettata dallo studio GLUCK+.
Il progetto reinventa il classico lotto di Manhattan dal punto di vista delle aperture e quindi della luce; infatti la committenza aveva espressamente chiesto la maggiore illuminazione possibile ed al contempo un buon livello di privacy dalla strada.
La facciata principale presenta due tagli trasparenti laterali che portano luce per tutta la profondità dell'edificio, la parte centrale è invece realizzata da lastre di allumino su cui sono state incise numerose sagome rettangolari che solamente in alcuni punti corrispondono ad un'apertura all'interno.
La facciata che si affaccia sul giardino interno è invece quasi totalmente vetrata visto che non ha problemi d'introspezione.
Rispetto alla classica distribuzione del collegamento verticale, le scale questo caso vengono addossate alla facciata sulla strada, questo ha permesso di liberare tutta la larghezza dell'abitazione e quindi a creare spazi ampi interiormente.
Il sistema delle scale è stato studiato nei dettagli andando così a creare un meccanismo integrato con un mobile libreria che si sviluppa per tutta l'altezza dell'abitazione.












Nessun commento: