martedì 26 marzo 2013

OMA a Venezia



Costruire a Venezia è sicuramente una sfida tanto difficile quanto affascinante per un architetto contemporaneo; questa battaglia ha visto sconfitti nomi del calibro di Le Corbusier e Wright ma vedrà trionfare Rem Koolhaas, che dopo cinque anni di percorsi burocratici ha avuto il via libera per i lavori di riqualificazione di un palazzo del sedicesimo secolo vicino al Ponte di Rialto che ospiterà lo store del marchio Benetton.
Il progetto di OMA ha ottenuto il via libera da parte dell'amministrazione comunale che vede i lavori sul palazzo come un'opportunità di rinascita per tutta l'area.
 I diecimila metri quadri prevedono oltre, agli spazi commerciali, anche aree dedicate all'arte e alla cultura, che potranno essere utilizzate durante le Biennali di Arte ed Architettura o durante il Festival del cinema.
Le polemiche a riguardo però continuano, con gruppi che chiedono di rivedere la decisione del Comune di Venezia e di non procedere con il progetto di OMA, la strada verso l'effettiva partenza dei lavori sembra, purtroppo,  ancora lunga.







Nessun commento: