martedì 12 marzo 2013

Battersea Power Station


La Battersea Power Station è stata costruita nel 1930 su progetto dell'architetto Sir Giles Gilbert Scott ed ha fornito, per oltre cinquant'anni, energia elettrica a Londra. Negli anni è diventata un'icona della città ma anche dell'Inghilterra, il suo progressivo abbandono ha portato varie ipotesi di riutilizzo (l'ultima proposta era di trasformarla nel nuovo stadio del Chelsea).
ArchTriumph ha bandito nei mesi scorsi un concorso per ripensare la Battersea Power Station, la proposta vincente è stata quella presentata dallo studio francese Atelier Zundel Cristea, che prevede di trasformare la vecchia centrale in un museo di architettura abbracciato da delle enormi montagne russe.
Il progetto vuole creare un punto di riferimento internazionale per l'architettura, così come la Tate Modern lo rappresenta per l'arte, lo studio vincitore cita spesso il lavoro di Herzog & de Meuron per la vecchia Bankside Power Station come fonte d'ispirazione.
La struttura delle montagne russe racchiude e attraversa l'edificio pensando una nuova maniera di percepire lo spazio, una serie di percorsi pedonali sono realizzati sulle montagne russe, per integrare ancora di più le due anime dell'intervento.
Il progetto è sicuramente innovativo e di grande respiro, certamente meno redditizio rispetto a degli appartamenti o allo stadio di calcio ma anche molto più affascinante.









Nessun commento: