venerdì 4 gennaio 2013

Torre di osservazione Phoenix


Lo studio danese BIG ci ha, negli ultimi anni, abituato ad architetture eccentriche e surreali, la torre di osservazione di Phoenix rientra  senza dubbio in questa categoria.
La struttura è prevista nel centro della città americana e la sua forma a spirale dovrà contenere spazi espositivi temporanei, negozi e ristoranti. L'oggetto architettonico è stato previsto in cemento armato rinforzato, dove il movimento verticale sarà garantito da tre ascensori che porteranno i visitatori direttamente alla sommità della sfera. L'idea infatti è quella che il visitatore scenda le rampe della sfera e attraversi così tutti i suoi spazi, come succede nel Guggenheim Museum di New York o nel ArcelorMittal Orbit di Londra; dalle immagini del concept si vede come questa architettura debba molto al museo di Wright.
Il progetto non cerca evidentemente un approccio mimetico con contesto, anzi dichiara apertamente la propria volontà di rottura con l'intorno, per quanto estremo è sicuramente un ottimo progetto di avanguardia.











Nessun commento: