venerdì 25 gennaio 2013

Pavimento a pennarello


Un'opera d'arte, un arredo o più semplicemente una texture, non so qual'è la categoria dove inserire questo lavoro ma resta comunque un'idea davvero interessante ed originale.
Il pavimento di questo bar a Praga è stato trattato dall'artista tedesco Heike Weber solamente con alcuni pennarelli indelebili (marker in inglese), come si vede dalle fotografie il pavimento inizialmente era bianco, così come tutte le superfici del locale, ed è stato successivamente trattato dall'artista in questa maniera.
L'ambiente acquista profondità e risulta meno asettico rispetto alla condizione iniziale; guardando le linee da vicino ci rendiamo conto del tratto eseguito a mano da Weber e possiamo solo immaginare il tempo impiegato per la realizzazione di tutto il pavimento.









Nessun commento: