martedì 8 gennaio 2013

New Concordia Island



E' passato quasi un anno dalla tragedia della Costa Concordia e la nave è ancora distesa sulle coste dell'Isola del Giglio; la piattaforma ICSplat ha organizzato un concorso che si basava proprio sul riutilizzo della nave.
Il bando chiedeva ai partecipanti di pensare funzioni alternative per il sito ed un riuso della nave come landmark del tragico evento.
Il concorso è stato vinto dalla proposta progettuale della coppia formata dall'inglese Alexander Laing e dall'italiano Francesco Matteo Belfiore; il loro progetto prevede la rimozione della parte di nave ancora fuori dall'acqua, utilizzando invece come stanze e grandi giardini acquatici gli altri spazi. Si creerebbero poi dei percorsi interni per collegare le varie parti del relitto, il progetto prevede inoltre la realizzazione di alcune passerelle galleggianti per il raggiungimento del memoriale anche da terra.









Nessun commento: