mercoledì 3 ottobre 2012

W Window House


Guardando questo edificio dal fronte strada nessuno penserebbe ad un'abitazione; in realtà è proprio questa la funzione del palazzo progettato dallo studio Alphaville Architects a Kyoto in Giappone.
L'illuminazione degli ambiente è tutta risolta attraverso due tagli sui prospetti laterali che illuminano gli spazi interni della casa verticalmente andando a creare anche due piccoli patii a forma di V; il fronte stradale resta invece compatto e cieco, ad eccezione dell'apertura che denuncia l'ingresso alla casa.
All'interno la distribuzione dei piani non è uniforme, infatti sul fronte stradale sono presenti due livelli mentre sul fronte opposto sono tre, questa articolazione fa giocare un ruolo chiave, dal punto di vista distributivo alle scale; queste sono state studiate nel dettaglio anche per quanto riguarda il loro aspetto formale, trasformandole in un semplice foglio metallico piegato su se stesso.
La differenza di altezza degli ambienti interni favorisce anche un effetto camino che ha il ruolo di portare aria fresca all'interno dell'abitazione sfruttando il ricircolo naturale.










Nessun commento: