giovedì 6 settembre 2012

Scala metallica


Spesso oggi gli spazi dell'abitare si condensano fino a raggiungere una volumetria minima, questa tendenza porta gli architetti a dover pensare tali spazi in maniera nuova, senza caricarli di sovrastrutture superflue.
Un esempio perfettamente riuscito di ottimizzazione dello spazio ed eleganza rappresentativa è questa scala metallica realizzata da Francesco Librizzi per un appartamento a Milano; in questo spazio la camera è ricavata in un soppalco sopra ad un altro locale. La nuova scala, formata da tondini di 14mm di diametro in ferro, mette in collegamento gli ambienti andando ad inserirsi sull'esistente come naturale espansione dello spazio.
Per garantire maggiore stabilità alla struttura sono state inserite delle basi in cemento mascherate dentro la forma esagonale del pavimento.










Nessun commento: