giovedì 3 maggio 2012

House NA


La "House NA" differisce dal classiche case giapponesi, introverse verso l'esterno e aperte solamente negli spazi privati; qui il concetto è completamente ribaltato e l'apertura verso l'esterno è totale.
La casa progettata dall'architetto Sou Fujimoto è pensata per una giovane coppia e il concept iniziale è quello di una casa sull'albero riletta in chiave urbana; infatti tutta la residenza si articola su ben 21 livelli ad altezza diversa.
Così facendo gli spazi perdono il loro ruolo funzionale che diventa mutevole ed organico con i cambi di quota; sono proprio le differenti altezze (e pochi setti murari) a garantire la privacy degli ambienti più privati come la camera ed il bagno.
L'impatto nella periferia di Tokyo è sicuramente molto forte nella sua semplicità e nel contrasto con il diverso contesto urbano.











Nessun commento: