martedì 17 aprile 2012

Oasi urbana


Il problema della cementificazione e del consumo smodato del suolo si sta diventando molto importante, questo a maggior ragione in zone del mondo con condizioni climatiche già estreme, come il Bahrain.
Questo progetto, elaborato dallo studio Influx, cerca di creare un nuovo spazio urbano che permetta di relazionarsi con la natura, una vera e propria oasi urbana. La struttura è costituita da tre livelli sovrapposti, il terreno, una terrazza urbana ed una grande copertura; il livello più basso comprende specchi d'acqua e gradi porzioni di vegetazione, la copertura ombreggia la parte sottostante ed inoltre è attrezzata con pannelli fotovoltaici per sfruttare il forte irraggiamento solare. La terrazza urbana è pensata per essere vissuta solamente a piedi o in bicicletta per rendere anche dal punto di vista acustico l'idea dell'oasi.
Questa combinazione crea un microclima unico all'interno di questo nuovo spazio che rappresenta un esempio di sostenibilità.











Nessun commento: