venerdì 30 settembre 2011

Museo di storia militare di Libeskind


La punta di una freccia o di una lancia, infilzata nel cuore di un museo, ma non un museo qualunque, il museo di storia militare di Dresda.
Ecco l'intervento realizzato da Daniel Libeskind che sarà aperto al pubblico il prossimo 14 Ottobre, dopo una chiusura durata 22 anni; il cuneo di cinque piani andrà ad estendere la collezione del museo facendolo diventare il più grande centro espositivo della Germania.
La struttura di acciaio e vetro alta 30 metri si apre sulla vista della città verso ovest, da dove vennero gli aerei che verso la fine della seconda guerra mondiale la ridussero ad un cumulo di macerie; all'interno dell'edificio un cuore di cemento separa, anche dal punto di vista materico, la parte storica dalle nuove aree di esposizione.
"Non era mia intenzione mantenere la facciata del museo e aggiungere solamente un invisibile estensione sul retro." dice Libeskind, "volevo creare un'interruzione per penetrare l'arsenale storico e permettermi così di originare una nuova esperienza."













Nessun commento: