venerdì 16 settembre 2011

equilibrismi by ODOS



Un punto di vista privilegiato sul paesaggio circostante, un blocco semplicissimo e quasi monocromo con alcuni tocchi di stravaganza che lo rendono più leggero.
Gli ambienti principali si sviluppano nel corpo ad L che poggia sul blocco seminterrato in cui si trovano i servizi. L'ingresso divide la pianta in due: a sinistra la zona giorno, senza divisori e aperta ad arte sull'esterno; a destra le camere ed i bagni distribuiti da un corridoio conico. La luce, oltre che dalle grandissime vetrate della zona giorno, arriva zenitale in varie zone e rende il manufatto ancor più legato all'ambiente ed all'atmosfera esterna.
Degni di nota i pilastrini rossi sotto il volume aggettante... sosterranno veramente il peso che li sovrasta?

Nessun commento: