giovedì 26 maggio 2011

Stadio galleggiante


Il 2022 sembra lontano, ma l'organizzazione dei mondiale di calcio per quell'anno si è già iniziata a muovere; anche perché la nazione scelta per ospitare l'evento, il Quatar, ha diversi problemi da risolvere.
Ecco quindi una delle prime ipotesi di stadio, presentata dallo studio tedesco stadiumconcept, che ipotizza la realizzazione di un impianto sportivo galleggiante.
L'idea nasce da diverse considerazioni, prima di tutto la possibilità di utilizzare lo stadio per eventi diversi in diverse località sulla costa, massimizzando così il funzionamento dell'impianto. Il Floating OffShore Stadium è inoltre pensato per avere un basso impatto ambientale, infatti è alimentato utilizzando le correnti marine, il vento e l'energia solare.
Lo stadio avrà una capacità di 65000 persone, anche se questa sarà modulabile e potrà scendere fino a 33000 oppure salire fino a 88000.







Nessun commento: