martedì 4 gennaio 2011

Park City

 Park City è il risultato prodotto dallo studio ungherese Epitesz Studio per un concorso relativo a delle residenze, indetto a Mosca.
Analizzando gli schemi di concept emerge chiaramente la volontà degli architetti di massimizzare sia il parco sia la città; per far questo il progetto condensa i 29.000 mq di superficie in quattro grattacieli di 21 piani ciascuno. Questa distribuzione verticale unita al fatto che gli edifici sono collocati sul bordo perimetrale del lotto, libera quest'ultimo lasciandolo ad uso esclusivo del parco; sotto di esso sono posizionati i servizi ed i parcheggi che collegano a coppie le torri tra di loro.
Anche nella caratterizzazione dei fornti gli edifici denunciano la loro diversità nel rapporto con il contesto; infatti questi si aprono e diventano più permeabili nei lati che si affacciano sul parco, mentre sugli altri due fronti riducono le aperture, tutto questo è ulteriormente sottolineato dal cambio di materiale.






Nessun commento: