martedì 26 ottobre 2010

Switch Home

Chi non vorrebbe poter cambiare il suo piccolo appartamento a seconda delle diverse esigenze nell'arco della giornata?
Ecco un'idea pratica e ingegnosa per effettuare queste trasformazioni, il progetto "Switch". E' il giapponese Yuko Shibata che ha pensato di aggiungere delle pareti mobili nel proprio appartamento al fine di creare ambienti extra, adattabili alle esigenze degli abitanti. Nelle foto seguenti, realizzate da Ryohei Hamda, possiamo vedere come una parete nasconda una libreria e il suo movimento consenta di creare un nuovo spazio vivibile.
Nell'esempio seguente la camera da letto viene messa in comunicazione con lo studio per ampliarne la superficie quando necessario.










Nessun commento: