giovedì 22 luglio 2010

Lampada W101


Gli architetti svedesi Claesson Koivisto Rune hanno disegnato la lampada chiamata W101, per l'azione Wastberg.
Questo progetto nasce dallo studio su un nuovo materiale denominato DuraPulp, realizzato con cellulosa pressata e bagnata con uno speciale componente chimico, tutto il procedimento porta ad avere un materiale leggero ma resistente e completamente ecologico sia nella produzione che nello smaltimento.
Dopo aver realizzato una sedia per bambini, il gruppo di architetti si è dedicato al progetto per questa lampada.
La luce al LED è integrata nella parte alta e i fili elettrici sono all'interno degli strati di cellulosa pressati, il nucleo tecnologico della lampada è concentrato nella base che serve anche per darle la giusta stabilità.
Già vista al salone del mobile della scorsa primavera, potete trovare altre informazioni sul numero di Abitare di giugno.




Nessun commento: